• Subcribe to Our RSS Feed

Domande frequenti

Attivazione

:: Ho bisogno della casella di posta certificata per costituire la mia società ma non ho ancora la P.IVA. Come faccio?

Puoi registrare la casella PEC per la tua azienda costituenda anche se non hai ancora la Partita IVA.
Effettua l’ordine dal sito http://pec.email.it/ordina-ora-posta-elettronica-certificata/ e, nel momento in cui ti verrà chiesto di indicare i dati per il contratto PEC, indica il Codice Fiscale del Rappresentante Legale anche nei campi P.IVA e Codice Fiscale Azienda.
Puoi vedere le istruzioni nella pagina Pec per aziende in fase di costituzione.
Non appena avrai ottenuto la P.IVA e il C.F. Aziendale (entro 30 giorni dalla registrazione della PEC) provvederai a darcene comunicazione via email.
Per qualsiasi informazione contattaci al numero 02 320 627 512.

:: Come faccio ad utilizzare la casella di posta legal.email.it tramite browser internet?

Dal link Accesso webmail si può accedere a webmail, lo strumento di gestione della posta elettronica certificata.
L’accesso avviene digitando user-id e password.
L’accesso via webmail non richiede alcuna configurazione. Si consiglia di controllare subito nella linguetta “opzioni” che l’impostazione standard della casella sia di proprio gradimento e di effettuare il cambio password.

:: Come faccio ad utilizzare la casella di posta legal.email.it tramite Outlook, Thunderbird o un altro strumento analogo?

Il titolare della casella nella procedura di acquisto riceve user-id e password; le altre informazioni ed istruzioni per utilizzare la casella tramite Outlook, Thunderbird o strumenti analoghi sono reperibili nella pagina Configurazione

:: Devo avere obbligatoriamente una smart card o una business key per utilizzare legal.email.it?

No, è facoltativo.



Utilizzo

:: Posso utilizzare legal.email.it con qualsiasi tipo di browser oggi presente sul mercato?

E’ possibile utilizzare legal.email.it con Internet Explorer (dalla ver. 6) e con altri browser tra i più diffusi.

:: Quali sono le differenze principali nell’utilizzo della casella di posta da webmail e da outlook / thunderbird?

Webmail permette di accedere immediatamente alla propria casella di posta, senza necessità di attività preliminari di configurazione; quindi è lo strumento più adatto per accedere alla casella da stazioni di lavoro diverse dalla propria. Outlook, Thunderbird… sono strumenti di solito più completi, ma richiedano una configurazione iniziale. Webmail prevede che i messaggi rimangano sempre nella casella su sistema legal.email.it. Outlook, Thunderbird… possono scaricare i messaggi sulla stazione di lavoro eliminandoli dalla casella nel sistema legal.email.it ma possono anche essere configurati per lasciarli. Se si usa webmail o un client configurato per lasciare i messaggi in casella, è necessario ricordarsi di cancellare periodicamente i messaggi dal server. In caso contrario la casella, raggiungendo i limiti di spazio previsti, non sarà più in grado di ricevere ulteriori messaggi.

:: C’è un limite al numero di messaggi che posso ricevere nella mia casella?

Il numero non è significativo, è importante lo spazio occupato dai messaggi.
La casella ha uno spazio complessivo che viene utilizzato per contenere i messaggi in arrivo, le ricevute e la copia dei messaggi in uscita. E’ importante controllare periodicamente la quantità dello spazio complessivo che rimane ancora disponibile. Se la casella riceve un messaggio più grande dello spazio disponibile il messaggio viene rifiutato e va perso. Quindi è utile lasciare una quantità adeguata di spazio disponibile, scaricando periodicamente i messaggi sulla propria stazione di lavoro o cancellando i messaggi che non servono. A tal proposito si veda anche la risposta precedente.
Si ricorda che comunque è possibile acquistare spazio disco aggiuntivo per la propria casella.

:: C’è un limite al numero di destinatari da selezionare ai quali posso inviare lo stesso messaggio?

Si. Il numero massimo di destinatari diretti (TO:) di posta certificata è 250.
Il numero massimo di destinatari totali (TO: e CC:) è 500.
Gli indirizzi inseriti nel campo CCN: non sono considerati validi dal sistema in quanto non riconosciuti dal protocollo PEC.

:: Perché webmail non funziona più se smetto di utilizzarlo per mezz’ora?

Le politiche di sicurezza di legal.email.it bloccano una sessione di lavoro di webmail se questa rimane inutilizzata per circa mezz’ora.
Questo non accade con Outlook o Thunderbird perché questi strumenti si collegano ai sistemi di legal.email.it solo quando è necessario ricevere o inviare posta e non tengono aperta una sessione di lavoro.

:: Perché talvolta webmail mi chiede due volte la password?

Se si smette di utilizzare webmail senza cliccare sul pulsante Esci, per esempio chiudendo la finestra del browser internet, webmail per circa mezz’ora non considera ancora chiusa la sessione di lavoro. Se si cerca di accedere nuovamente a webmail da una nuova finestra il sistema chiede due volte la password, per avere la conferma che si deve chiudere la sessione ancora aperta prima di avviarne una nuova.

:: Come faccio a cambiare la password?

Si deve accedere a webmail (tramite Accesso Webmail) entrare nelle Opzioni e utilizzare la funzione “cambio password”.
Per cambiare la password è necessario inserire:
il nome utente (user-id)
la vecchia password da sostituire
la nuova password che si intende impostare; questa va inserita due volte: se le due nuove password non coincidono si deve ripetere l’operazione.

:: Perché quando si utilizza la firma e la crittografia dei messaggi appare un avviso?

Quando si richiede la firma o la crittografia di un messaggio il sistema automaticamente controlla se nella stazione di lavoro sono già presenti alcune applicazioni necessarie e, in caso contrario, le installa.
Tuttavia la dimensione complessiva di queste applicazioni (alcuni MB) può comportare un tempo di attesa significativo per chi ha una connessione ad internet non molto veloce . Per questo motivo il sistema, prima di procedere, mostra un avviso e chiede una conferma.
E’ disponibile anche un’opzione per non vedere ogni volta questo avviso.

:: Ci sono vincoli per utilizzare firma e crittografia in webmail?

Queste funzioni possono essere utilizzate solo in ambiente windows. Ulteriori dettagli sono descritti nella risposta precedente.

:: Come si attiva il servizio “archivio di sicurezza”?

L’archivio di sicurezza consente di archiviare automaticamente e selettivamente la corrispondenza in ingresso ed in uscita in un archivio sicuro.
I messaggi verranno mantenuti in archivio di sicurezza fino alla richiesta di cancellazione da parte dell’utente, indipendentemente dalla loro eliminazione o spostamento dalla casella legal.email.it. Questo permette di recuperare messaggi scaricati dalla casella sulla propria stazione di lavoro e successivamente persi.

Per l’attivazione iniziale dell’Archivio di Sicurezza occorre seguire i seguenti passi:

1. Accedere a webmail ed entrare nelle Opzioni
2. Selezionare Archivio di sicurezza
3. Togliere l’opzione “disabilitare il salvataggio in Archivio”
4. Sotto Posta in arrivo: scegliere se si vogliono salvare tutti i messaggi in arrivo o solo alcuni di essi, attivando le opzioni corrispondenti
5. Sotto Posta in uscita: scegliere se si vogliono salvare tutti i messaggi in uscita o solo alcuni di essi, attivando le opzioni corrispondenti.

:: Come fare per attivare il servizio “notifica sms”?

Il servizio Notifica SMS prevede l’invio, una volta al giorno in una fascia oraria stabilita all’utente, di un messaggio sms se nella casella sono presenti nuovi messaggi di posta elettronica certificata non ancora letti.
Il servizio verifica solo i messaggi in arrivo da utenti di posta certificata; non viene rilevata la presenza di ricevute o di messaggi provenienti da caselle non certificate.
Per l’attivazione iniziale del servizio Notifica SMS occorre seguire i seguenti passi:

1. Accedere a webmail
2. Entrare nelle Opzioni
3. Selezionare SMS
4. Definire
– il numero di telefono a cui si vuole ricevere gli avvisi
– l’orario in cui si preferisce ricevere l’avviso.

Il servizio può essere attivato e disattivato più volte in base alle esigenze.
Una volta attivato, il servizio Notifica SMS procede all’invio di un messaggio sms di verifica al numero di cellulare indicato.
Per completare la procedura è necessario che l’utente risponda al messaggio ricevuto seguendo le istruzioni.



Iscrizione o modifica PEC presso il Registro delle Imprese

:: Come fare per iscrivere o modificare la PEC al Registro Imprese?

L’iscrizione o la modifica della PEC deve essere trasmessa al Registro Imprese tramite una pratica di Comunicazione Unica, utilizzando i consueti strumenti dedicati.
Sul sito del Registro delle Imprese è possibile effettuare l’iscrizione della PEC in pochi semplici passi, a patto che tu sia il titolare dell’impresa e che sia in possesso di un dispositivo di la firma digitale. Clicca qui per iniziare la procedura di iscrizione della PEC al Registro delle Imprese